Vai al contenuto

Yoga per bambini: benefici e controindicazioni

    Scopri le nostre idee regalo per Uomo, Donna, Bambina et Bambino, Ragazza et Ragazzo.

    Una volta, quando si parlava di yoga, si intendeva lo sviluppo spirituale. Ma al giorno d’oggi, soprattutto per i bambini, non è necessario essere un seguace della filosofia orientale. La maggior parte dei moderni club di fitness o centri di yoga offrono programmi che si concentrano sulla salute del corpo e non praticano la meditazione o predicano l’induismo.

    Prima di iscrivere vostro figlio allo yoga, assicuratevi di dirgli che non ci va per sedersi sulle unghie del loto, ma per fare esercizio. Dopo tutto, lo yoga, come qualsiasi attività fisica, rafforza il sistema immunitario e la salute generale.

    Quali sono i benefici dello yoga per i bambini

    Quindi su cosa puoi contare quando mandi i tuoi figli a yoga:

    • La formazione di una postura corretta o la correzione dei difetti esistenti.
    • Aiutate vostro figlio a conoscere il suo corpo e i diversi gruppi muscolari (non tutti gli sport offrono questo).
    • Per sviluppare la flessibilità e la forza muscolare.
    • Per migliorare la coordinazione e la plasticità.
    • Per insegnare una corretta respirazione e capacità di rilassamento.
    • Insegnare ai bambini un atteggiamento riflessivo e rispettoso del proprio corpo e della propria salute.
    • Per avere un effetto calmante e raggiungere l’equilibrio emotivo.
    • Per insegnare ai bambini a massaggiare se stessi.
    • Effetti benefici sul sistema circolatorio e sullo sviluppo del cervello.

    Cosa può fare lo yoga per un bambino?

    Per i non iniziati, sembra spesso che i bambini piccoli e le asana dello yoga (posture in piedi) siano incompatibili e che possano essere adatte a ragazze tranquille ma che non piaceranno certamente a ragazzi saltellanti. Ma l’esperienza ha dimostrato che non è così.

    Il vantaggio principale dell’esercizio – per sviluppare la mobilità delle articolazioni. Inoltre, gli esercizi eseguiti hanno un effetto benefico sugli organi interni e sul sistema muscolo-scheletrico. La scoliosi e la cattiva postura non sono rare in età prescolare, e lo yoga può aiutare ad evitare questi problemi.

    Lo yoga è un buon allenamento cardio, che aumenta la resistenza del sistema cardiovascolare. Dato che le lezioni di yoga pongono grande enfasi sulla respirazione, sono buone per i bambini con problemi di respirazione. E anche un bambino con l’asma non avrà difficoltà a fare gli esercizi.

    Inoltre, queste classi sono indicate per condizioni neurologiche come il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD). Anche per problemi gastrointestinali. Il miglioramento della funzione gastrointestinale può alleviare un bambino da dolori addominali, costipazione, ecc.

    Le lezioni di yoga si differenziano da molte altre per il fatto che non c’è un confronto di se stessi con gli altri – un momento competitivo. Pertanto, non c’è trauma o stress, nonostante il grave sforzo fisico. Una schiena sana, una mente calma e la consapevolezza sono tutti “meriti” dello yoga.

    Inoltre, i bambini apprezzano l’atmosfera fluida, pacifica e rispettosa della classe. Nessuno li sgrida e hanno l’opportunità di fare gli esercizi al loro ritmo senza essere forzati.

    I bambini con bisogni speciali (sindrome di Down, autismo, ADD/ADHD, paralisi cerebrale e molti altri problemi) possono anche fare esercizi che sono molto benefici per loro. A seconda della condizione iniziale del bambino, c’è sempre spazio per lo sviluppo. Lo yoga aiuta a stimolare questo sviluppo attraverso movimenti delicati del corpo, esercizi di respirazione e pratiche di attenzione e rilassamento consapevole.

    I bambini con bisogni speciali dovrebbero essere istruiti privatamente da un insegnante paziente e competente, anche se alcuni bambini stanno bene in un ambiente di gruppo.

    Gli psicologi infantili dicono che lo yoga può essere positivo per il benessere psicologico di un bambino. I bambini di oggi sono stressati quanto gli adulti.

    Le asana più utili per i bambini

    Vrikshasana (Posizione dell’albero)

    Questa posa sviluppa il cervello, migliora l’attenzione, stimola l’attività mentale e ha un effetto generale di rinforzo sul corpo. La posa tonifica bene i muscoli delle gambe e sviluppa un senso di equilibrio. Si usa soprattutto per rilassare i muscoli delle gambe, delle braccia e della colonna vertebrale, poiché si tratta di allungarli il più possibile. Si riferisce a una posa di equilibrio.

    Badrasana (posizione della farfalla)

    Una delle asana più facili. Si dovrebbe tenerlo per non più di 15 secondi all’inizio, poi rimanere in esso fino a quando ci si sente comodi e piacevoli. I principali benefici di questa postura sono il sostegno degli organi pelvici, la normalizzazione della circolazione sanguigna e il rafforzamento dei muscoli interni delle cosce. Asana è molto utile per le madri, e non solo è utile per i bambini, ma è anche divertente.

    Adho Mukha Shvanasana (posizione del cane)

    L’asana assomiglia a un cane che si stira, da cui il nome. Una delle pose più rilassanti, che restituisce forza mentale e fisica.

    Paripurna Navasana (posizione della barca)

    Rafforza significativamente i muscoli addominali e le gambe. Ha un effetto positivo su tutti gli organi addominali, ed è raccomandato per qualsiasi malattia del tratto gastrointestinale. Questa asana rafforza anche la schiena, il che sottolinea la sua eccezionale importanza per il corpo del bambino.

    I migliori regali per voi:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    error: Content is protected !!