Vai al contenuto

Nomi maschili bretoni

    Scopri le nostre idee regalo per Uomo, Donna, Bambina et Bambino, Ragazza et Ragazzo.

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la A

    Alor – colui che domina le onde

    Arneg – l’uomo con il bastone, quello che colpisce

    Armel – il nome Armel deriva dal nome bretone Arthmael.

    Arthus – arthus deriva dal nome Arthur, a sua volta derivato dal nome celtico Arzhur.

    Arthur – arthur è un nome francese derivato dal nome bretone Arzhur che significa “orso” in celtico.

    Aorelian – quello che si affeziona

    Aodren – questa è la forma bretone di Audren. Questo nome deriva dal celtico alt and roen. Significa alto e regale.

    Aman – colui che annuncia la primavera

    Aoperzh – quello che si affeziona

    Aodrenig – colui che sostiene il mondo

    Avel – quello che grida

    Auffray – quello che passa, quello che schiaccia

    Ayden – il primo nome Ayden ha le sue origini nella cultura bretone e latina.

    Awen – colui che guida, che comanda

    Arzhur – il fiore segreto della Terra

    Arzhel – quello che sorride

    Artus – il nome Artus deriva dal nome bretone Arzhur.

    Arzhul – l’uomo che salta

    Arzhelig – colui che domina le onde

    Alan – il nome Alan deriva dal nome iraniano Alani. È anche la forma bretone di Alain.

    Aidan – la radice di Aidan è latina. Questo nome significa piccolo fuoco.

    Alanick – quello che nasconde il fuoco

    Alanic – quello che grida

    Agnan – quello che monta il cavallo

    Abram – quello che prende

    Andrev – quello che passa, quello che schiaccia

    Agathon – l’uomo che cerca

    Abriel – colui che detiene la parola

    Alanig – colui che viene

    Algon – l’uomo che dorme al sole

    Aler – colui che annuncia la primavera

    Allore – l’uomo che genera

    Aller – colui che aspetta

    Alaric – germanico

    Alar – l’uomo oscuro

    Albinig – colui che trionfa

    Alarig – quello che tira, quello che apre a metà

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la B

    Brayan – il nome Brayan ha goduto di una discreta popolarità negli ultimi anni. 2072 persone nate dal 2000 sono state chiamate Brayan. Negli ultimi 20 anni, la popolarità del nome Brayan è rimasta stabile. I 3 anni di massima popolarità del nome Brayan sono stati il ​​2005, 2003 e 2006, con 204, 191 e 189 nascite durante questi 3 anni. Le capacità di osservazione sono probabilmente uno dei tratti caratteriali di Brayan. I Brayan sanno come essere di mentalità aperta, cosa che generalmente apprezzano coloro che li circondano. Infine, si dice molto spesso che l’indipendenza di spirito sia una delle qualità più apprezzate dai Brayan.

    Brendan – colui che insegna

    Bodeg – l’uomo preferito

    Brandan – colui che giudica

    Breval – colui che aspetta

    Brewal – quello che tira, quello che apre a metà

    Brewen – colui che annuncia la primavera

    Brevalan – colui che detiene la parola

    Brevaler – l’uomo sulle sue due gambe

    Benead – l’uomo che cerca

    Bennigan – quello che nasconde il fuoco

    Budoc – l’uomo oscuro

    Beltram – colui che viene

    Benoist – colui che detiene la parola

    Blaez – colui che governa la terra

    Bleizou – colui che viene

    Berthele – colui che passa

    Beuzeg – quello che si affeziona

    Brivel – quello che monta il cavallo

    Briog – colui che detiene le acque della terra

    Buvel – l’uomo con il bastone, quello che colpisce

    Budog – colui che sostiene il mondo

    Budogan – l’uomo solitario

    Brieuc – l’uomo che genera

    Briec – colui che governa la terra

    Brewenn – l’uomo preoccupato

    Briegou – colui che brilla

    Briag – colui che passa

    Brieg – l’uomo che dorme al sole

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la C

    Charlez – colui che giudica

    Charlou – quello che si nasconde

    Connan – colui che trionfa

    Conog – colui che canta la vita

    Cognogan – colui che porta la fiamma

    Cezny – colui che aspetta

    Corentin – l’uomo preferito

    Cornely – uno che vive in due mondi

    Caradec – quello che si affeziona

    Cezni – l’uomo preferito

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la D

    Derrien – colui che sostiene il mondo

    Danick – colui che porta il mondo

    Divi – colui che viene

    Denoelig – quello che grida

    Deniel – colui che insegna

    Denez – quello che morde

    Denielig – colui che porta la vita, che conduce la vita

    Derog – colui che trionfa

    Denoel – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Divy – colui che insegna

    Dunc – l’uomo solitario

    Dunchan – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Dunnchad – l’uomo che genera

    Drev – colui che canta la vita

    Donasian – colui che detiene la parola

    Doric – colui che passa

    Dorig – colui che detiene le acque della terra

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la E

    Eozenig – l’uomo sulle sue due gambe

    Eosten – l’uomo preferito

    Erig – quello che prende

    Eozenou – l’uomo preferito

    Evan – evan è un primo nome di origine celtica con origini anche greche.

    Euriel – l’uomo che salta

    Eudon – colui che porta la vita, che conduce la vita

    Even – uno che vive in due elementi

    Ewenn – il nome Ewenn gode di una popolarità media. Negli ultimi 5 anni, la popolarità del nome Ewenn è aumentata. Il picco di popolarità del nome Ewenn è stato raggiunto nel 2015, quando il nome ha occupato la 393a posizione della classifica con 143 nascite. Dal 2010 Ewenn occupa il 439° posto nella classifica dei nomi più popolari. La saggezza è probabilmente uno dei tratti caratteriali che si trovano in Ewenn. Gli Ewenn sanno come dimostrare capacità comunicative, che i loro cari spesso apprezzano in loro. Si dice spesso che l’analisi è una delle qualità più rispettabili degli Ewenn.

    Ewen – il nome Ewen deriva dal nome germanico Yvo.

    Ewann – colui che porta la fiamma

    Erwen – quello che passa, quello che schiaccia

    Ervan – colui che trionfa

    Erouan – quello che si nasconde

    Exupery – colui che viene

    Erven – colui che canta la vita

    Erwann – il nome Erwann deriva dal nome germanico Yvo.

    Erwan – il nome Erwan è un derivato bretone del nome germanico Yvo.

    Erving – uno che vive in due mondi

    Eloan – colui che domina le onde

    Elorn – colui che porta il mondo

    Eler – l’uomo di fuoco

    Eliaz – l’uomo oscuro

    Elouan – colui che guida, che comanda

    Elven – il fiore segreto della Terra

    Eneour – colui che miete

    Elouane – colui che brilla

    Elouann – quello che monta il cavallo

    Elar – il fiore segreto della Terra

    Enogat – quello che si affeziona

    Enoal – il fiore segreto della Terra

    Envel – l’uomo preoccupato

    Enored – quello che si affeziona

    Efflam – quello che monta il cavallo

    Ehoarn – uno che vive in due elementi

    Ehouarn – uno che vive in due mondi

    Edern – colui che miete

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la F

    Foelan – l’uomo che genera

    Flamm – quello che grida

    Fiakr – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Fransezig – l’uomo di fuoco

    Fransez – quello che nasconde il fuoco

    Fragan – l’uomo che dorme al sole

    Facond – colui che insegna

    Fabian – fabian deriva dal nome di battesimo latino Fabianus.

    Fanch – colui che trionfa

    Fathedin – colui che passa

    Fanchou – l’uomo che cerca

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la G

    Gurvann – l’uomo oscuro

    Gurvant – colui che canta la vita

    Gurvand – quello che tira, quello che apre a metà

    Gurvanig – l’uomo con il bastone, quello che colpisce

    Gurven – colui che miete

    Gweltas – colui che guida, che comanda

    Gweltaz – l’uomo che genera

    Gurwal – quello che monta il cavallo

    Gurwan – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Gurvan – colui che giudica

    Guenou – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Guethenoc – l’uomo di fuoco

    Guenaël – guenaël deriva dal nome bretone Gwenhael.

    Guenhael – il nome Guénhaël deriva dal nome bretone Gwenhael.

    Gueven – colui che annuncia la primavera

    Gulian – l’uomo che cerca

    Gurval – colui che passa

    Guirec – colui che detiene le acque della terra

    Guireg – uno che vive in due elementi

    Gwenvel – colui che giudica

    Gwenwal – quello che morde

    Gwenole – uno che vive in due elementi

    Gwenou – colui che porta la vita, che conduce la vita

    Gwezheneg – quello che nasconde il fuoco

    Gwion – quello che passa, quello che schiaccia

    Gwiziav – colui che miete

    Gwilherm – colui che sostiene il mondo

    Gwilhou – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Gwennou – colui che porta il mondo

    Gwenchlan – l’uomo che dorme al sole

    Gwendal – gwendal è un nome di battesimo bretone.

    Gwenal – l’uomo sulle sue due gambe

    Gwenaël – il nome Gwenaël deriva dal nome bretone Gwenhael.

    Gwenegan – l’uomo con il bastone, quello che colpisce

    Gwennegan – uno che vive in due mondi

    Gwennole – quello che sorride

    Gwenegann – quello che si nasconde

    Gwenel – l’uomo solitario

    Glen – colui che insegna

    Gleran – quello che si nasconde

    Gireg – colui che porta la vita, che conduce la vita

    Gleann – colui che miete

    Gleren – quello che tira, quello che apre a metà

    Gobrien – colui che aspetta

    Goharz – l’uomo sulle sue due gambe

    Goal – quello che si affeziona

    Gobrian – l’uomo preferito

    Gall – colui che domina le onde

    Gallou – colui che viene

    Galaaad – quello che sorride

    Galaad – uno che vive in due elementi

    Gavain – l’uomo del cuore

    Gilles – quello che si nasconde

    Gion – l’uomo del cuore

    Gaël – gael è un nome di battesimo celtico.

    Gien – colui che porta la fiamma

    Golven – colui che detiene la parola

    Gourchoant – quello che grida

    Gourvan – colui che brilla

    Goulwen – quello che nasconde il fuoco

    Goulwenig – l’uomo che salta

    Govan – quello che nasconde il fuoco

    Gudwal – colui che detiene la parola

    Guenara – colui che detiene le acque della terra

    Govin – colui che viene

    Govran – colui che insegna

    Gouenou – colui che trionfa

    Gouesnou – colui che trionfa

    Golvin – quello che prende

    Gonery – colui che porta la fiamma

    Goulchan – colui che canta la vita

    Goulvan – quello che morde

    Goulven – goulven deriva dal nome bretone Uuluuin.

    Goulchen – uno che vive in due mondi

    Goulien – colui che porta il mondo

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la H

    Hilhouet – uno che vive in due elementi

    Herwan – quello che sorride

    Hervie – l’uomo preoccupato

    Hoarvian – l’uomo che cerca

    Howel – colui che guida, che comanda

    Houarvian – l’uomo che salta

    Houarnev – il fiore segreto della Terra

    Hegareg – colui che passa

    Harnin – colui che detiene la parola

    Harn – colui che insegna

    Hervelin – l’uomo di fuoco

    Herri – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Helouri – l’uomo solitario

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la I

    Ivonig – quello che si affeziona

    Ivon – quello che si affeziona

    Irwan – il fiore segreto della Terra

    Izikel – quello che nasconde il fuoco

    Iwen – colui che aspetta

    Iwan – colui che annuncia la primavera

    Ifig – l’uomo oscuro

    Iannic – quello che monta il cavallo

    Iann – colui che brilla

    Iannick – l’uomo con il bastone, quello che colpisce

    Iduned – l’uomo di fuoco

    Ianys – uno che vive in due elementi

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la J

    Josselyn – quello che passa, quello che schiaccia

    Jouan – l’uomo solitario

    Josick – colui che passa

    Jili – quello che grida

    Josic – colui che detiene la parola

    Just – colui che detiene la parola

    Juzel – uno che vive in due elementi

    Juluan – colui che insegna

    Jozic – colui che giudica

    Judael – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Jakez – quello che si nasconde

    Jakou – l’uomo preferito

    Jak – l’uomo sulle sue due gambe

    Jilberzh – quello che passa, quello che schiaccia

    Jagu – quello che prende

    Jildas – colui che porta la vita, che conduce la vita

    Jildaz – colui che porta la fiamma

    Jikel – colui che insegna

    Jekel – l’uomo preoccupato

    Jezekel – quello che morde

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la K

    Kolas – colui che passa

    Kireg – colui che detiene la parola

    Konan – l’uomo solitario

    Konnec – colui che giudica

    Koneg – l’uomo solitario

    Killiany – quello che grida

    Killan – colui che porta la vita, che conduce la vita

    Killien – quello che nasconde il fuoco

    Kilyan – colui che insegna

    Killyan – colui che viene

    Konogan – quello che si nasconde

    Kylien – l’uomo che cerca

    Kylian – il nome Kylian deriva dal nome gaelico Cillian.

    Kyllan – colui che governa la terra

    Kénan – il nome Kenan è un diminutivo del nome Kenneth che deriva dal nome celtico Cainnech. A volte è anche attribuita un’origine ebraica o bretone.

    Kyllian – colui che domina le onde

    Kou – colui che governa la terra

    Korentin – l’uomo che genera

    Koulman – l’uomo di fuoco

    Kylan – quello che sorride

    Kristen – il nome Kristen è un nome di origine latina.

    Kilien – quello che passa, quello che schiaccia

    Kaourintin – colui che governa la terra

    Kaour – quello che prende

    Karadeg – colui che detiene le acque della terra

    Kavan – colui che domina le onde

    Karanteg – colui che porta la fiamma

    Kadiou – l’uomo preoccupato

    Kadeg – colui che detiene la parola

    Kadou – l’uomo che dorme al sole

    Kaelic – quello che sorride

    Kadvan – colui che passa

    Keirian – quello che tira, quello che apre a metà

    Kerrian – l’uomo di fuoco

    Kerien – colui che porta la fiamma

    Keryan – colui che trionfa

    Kilan – colui che porta il mondo

    Keryann – colui che canta la vita

    Kellig – l’uomo con il bastone, quello che colpisce

    Kelian – colui che brilla

    Kellyg – l’uomo oscuro

    Kemo – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Kelyg – colui che sostiene il mondo

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la L

    Loevan – dal 2010, a 776 persone è stato dato il nome Loevan. Negli ultimi 5 anni, la popolarità del nome Loevan è aumentata moderatamente. La massima popolarità dei Loevan è stata raggiunta nel 2015, quando il nome Loevan ha occupato la 331a posizione con 183 bambini nominati come tali. Le capacità di ragionamento sono probabilmente uno dei tratti principali del personaggio di Loevan. I Loevan sanno essere attenti. Si dice spesso che il carattere sia una delle qualità più notevoli nelle persone di nome Loevan.

    Loarans – quello che si nasconde

    Lavan – quello che si affeziona

    Logann – colui che porta il mondo

    Loiz – colui che brilla

    Lohann – colui che sostiene il mondo

    Lohan – l’uomo oscuro

    Laou – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Lannig – l’uomo oscuro

    Lanig – colui che domina le onde

    Laouenan – colui che sostiene il mondo

    Laurig – colui che guida, che comanda

    Laurick – il fiore segreto della Terra

    Lauric – colui che miete

    Louen – nota: il nome Louen è una versione derivata di Elouan. Questo nome deriva dal celtico el e lou. Significa ricchezza e luce.

    Loizig – quello che nasconde il fuoco

    Loryc – colui che detiene la parola

    Luhan – quello che si nasconde

    Luan – colui che porta la fiamma

    Lorick – colui che insegna

    Louenn – quello che prende

    Loric – l’uomo preferito

    Lom – l’uomo che genera

    Lomig – quello che si affeziona

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la M

    Maveric – quello che nasconde il fuoco

    Maurzh – colui che sostiene il mondo

    Mavric – colui che insegna

    Mawen – l’uomo di fuoco

    Mavrick – colui che detiene la parola

    Maurick – quello che grida

    Mathau – quello che morde

    Marzin – uno che vive in due mondi

    Matheu – quello che passa, quello che schiaccia

    Matoc – l’uomo che salta

    Matilinn – colui che porta la vita, che conduce la vita

    Mazhe – colui che passa

    Melan – colui che insegna

    Mehan – quello che sorride

    Melar – uno che vive in due elementi

    Meloir – colui che governa la terra

    Meler – colui che porta la vita, che conduce la vita

    Meen – colui che annuncia la primavera

    Mazhev – l’uomo solitario

    Mazheaz – colui che detiene le acque della terra

    Mazho – l’uomo che genera

    Maël – maël è un nome di origine bretone.

    Mazhou – l’uomo preoccupato

    Maheas – l’uomo con il bastone, quello che colpisce

    Mahe – quello che monta il cavallo

    Maheo – l’uomo oscuro

    Mahou – colui che miete

    Maho – colui che sostiene il mondo

    Madek – colui che annuncia la primavera

    Maclou – colui che giudica

    Mach-Low – l’uomo solitario

    Macout – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Madeg – quello che monta il cavallo

    Madec – l’uomo che genera

    Maleaume – quello che si affeziona

    Maogan – colui che porta la fiamma

    Maodez – quello che passa, quello che schiaccia

    Maoris – quello che si nasconde

    Marzhin – colui che canta la vita

    Marchan – colui che trionfa

    Maodanig – quello che prende

    Mallien – colui che aspetta

    Maleu – l’uomo preferito

    Malo – il primo nome deriva dal celtico mach e low. Significa impegno.

    Maodan – colui che annuncia la primavera

    Maner – l’uomo oscuro

    Modez – il fiore segreto della Terra

    Mordiern – quello che grida

    Modan – l’uomo che salta

    Modanig – l’uomo che dorme al sole

    Morvanig – colui che porta il mondo

    Morvanou – quello che si affeziona

    Morgad – colui che guida, che comanda

    Morvanen – uno che vive in due mondi

    Meriadeck – l’uomo oscuro

    Meriadek – colui che miete

    Menou – colui che brilla

    Menoux – quello che monta il cavallo

    Mewen – l’origine di questo nome è gallese. Questo nome significa sano.

    Milian – l’uomo che genera

    Meven – colui che miete

    Mewan – l’uomo preferito

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la N

    Nolann – colui che governa la terra

    Noan – il nome Noan ha origini celtiche.

    Nikolaz – colui che aspetta

    Nouel – l’uomo sulle sue due gambe

    Nomen – colui che detiene la parola

    Nolhan – colui che domina le onde

    Nicolazic – colui che viene

    Nenan – colui che viene

    Nedeleg – colui che governa la terra

    Naël – il primo nome Nael è un nome maschile di origine bretone e araba.

    Neventer – colui che insegna

    Nevenou – colui che domina le onde

    Neven – l’uomo preferito

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la O

    Owen – diverse possibili origini sono attribuite al nome Owen. Alcuni lo mettono in relazione con il nome Eugène, in gallese, per altri potrebbe derivare dal bretone, con le radici ‘odo’ e ‘win’. Infine, secondo un’altra interpretazione, Owen sarebbe una variante del nome celtico Awen.

    Oan – quello che tira, quello che apre a metà

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la P

    Pol – colui che giudica

    Preden – quello che si nasconde

    Pierig – colui che guida, che comanda

    Pereg – l’uomo con il bastone, quello che colpisce

    Persifal – colui che brilla

    Privel – l’uomo che genera

    Peyo – il fiore segreto della Terra

    Primel – colui che trionfa

    Premel – l’uomo oscuro

    Prevel – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Paol – colui che detiene le acque della terra

    Paskalig – quello che sorride

    Padern – colui che brilla

    Paban – colui che passa

    Padarn – l’uomo che dorme al sole

    Per – l’uomo solitario

    Peran – colui che porta la fiamma

    Pedern – quello che monta il cavallo

    Paskou – quello che prende

    Patern – l’uomo oscuro

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la Q

    Quenan – colui che sostiene il mondo

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la R

    Riowen – colui che aspetta

    Riwalig – l’uomo che dorme al sole

    Rieg – colui che miete

    Rioc – quello che si affeziona

    Riog – l’uomo preferito

    Rumon – colui che porta il mondo

    Ruvon – colui che guida, che comanda

    Ryen – colui che canta la vita

    Riwall – quello che prende

    Riwan – il fiore segreto della Terra

    Ronan – il nome Ronan deriva dal nome gaelico Rónán.

    Rayan – colui che miete

    Riwal – uno che vive in due mondi

    Renan – il nome Renan deriva dal nome gaelico Rónán.

    Riec – colui che guida, che comanda

    Reunan – colui che canta la vita

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la S

    Sezny – quello che grida

    Sezni – l’uomo che salta

    Stevun – colui che passa

    Soaig – colui che viene

    Steonig – colui che detiene la parola

    Stevan – colui che aspetta

    Stefan – quello che sorride

    Steon – colui che porta la vita, che conduce la vita

    Suliau – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Sulian – colui che giudica

    Sullyvan – l’uomo di fuoco

    Sulio – l’uomo che genera

    Sulyvan – colui che annuncia la primavera

    Stevunn – colui che detiene le acque della terra

    Suliac – l’uomo solitario

    Stulian – quello che passa, quello che schiaccia

    Sez – quello che passa, quello che schiaccia

    Samson – quello che morde

    Samzun – colui che porta il mondo

    Saig – uno che vive in due mondi

    Soa – quello che nasconde il fuoco

    Sadorn – colui che annuncia la primavera

    Segal – quello che si affeziona

    Serafein – quello che passa, quello che schiaccia

    Servan – uno che vive in due mondi

    Selaven – l’uomo preoccupato

    Senny – quello che morde

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la T

    Tilio – il primo nome Tilio sembra avere un’origine bretone.

    Touezeg – colui che porta la fiamma

    Thuriau – colui che insegna

    Tin – colui che viene

    Trestan – colui che insegna

    Tremeur – l’uomo del cuore

    Titouan – colui che passa

    Theliau – l’uomo sulle sue due gambe

    Thelo – l’uomo che dorme al sole

    Thurell – quello che prende

    Thelau – colui che aspetta

    Tevrieg – quello che prende

    Tewenneg – colui che domina le onde

    Thegonnec – l’uomo preferito

    Treveur – quello che si nasconde

    Tudwal – colui che viene

    Tudual – colui che passa

    Tuzwall – colui che canta la vita

    Tudwual – colui che insegna

    Tuzwal – l’uomo solitario

    Tutgual – colui che detiene le acque della terra

    Tudy – colui che detiene la parola

    Tual – colui che detiene la parola

    Tristan – quello che tira, quello che apre a metà

    Trevor – lo sapevate ? Trevor è un derivato di Tremeur. Questo nome ha una radice bretone. Significa superiorità e grande.

    Tudal – colui che trionfa

    Tudin – quello che grida

    Tudeg – colui che brilla

    Tudec – quello che passa, quello che schiaccia

    Teozen – quello che nasconde il fuoco

    Tangi – uno che vive in due elementi

    Tanghy – quello che sorride

    Tangou – l’uomo che cerca

    Tanguy – il nome Tanguy è un nome bretone.

    Tangui – quello che grida

    Tanghi – l’uomo preoccupato

    Tadeg – uno che vive in due elementi

    Tugdual – l’uomo che genera

    Tadek – l’uomo che salta

    Talan – l’uomo sulle sue due gambe

    Tadou – l’uomo che salta

    Tanig – l’uomo del cuore

    Teila – il fiore segreto della Terra

    Tehen – l’uomo che dorme al sole

    Teilo – colui che guida, che comanda

    Tenenan – colui che governa la terra

    Teneman – colui che viene

    Tegonnec – colui che miete

    Tanneguy – colui che brilla

    Tanki – quello che tira, quello che apre a metà

    Tany – quello che monta il cavallo

    Tegoneg – quello che grida

    Tarieg – l’uomo oscuro

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la U

    Urwan – l’uomo che si affeziona, l’uomo di casa

    Urvan – colui che giudica

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la W

    Weltaz – l’uomo di fuoco

    Woannick – colui che annuncia la primavera

    Nomi maschili bretoni che iniziano con la Y

    Yann – il nome Yann deriva dal nome ebraico Yehohanan. È anche un nome bretone.

    Yanis – colui che annuncia la primavera

    Yeltaz – l’uomo con il bastone, quello che colpisce

    Yekel – uno che vive in due mondi

    Yannou – colui che detiene le acque della terra

    Yeun – l’uomo solitario

    Youn – colui che brilla

    Youen – colui che porta il mondo

    Yannig – uno che vive in due elementi

    Yan-Fanch – colui che governa la terra

    Youenn – questo nome è la forma bretone di Yves. Questo nome deriva dal celtico yv.

    Yagu – l’uomo preoccupato

    Yan-Evan – l’uomo che cerca

    I migliori regali per voi:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    error: Content is protected !!